Ticket Compliments: spesa, benzina e shopping

Una guida completa ai Ticket Compliments Edenred Shopping. Come ordinarli, a chi spettano e gli sgravi fiscali

Edenred Shopping Ticket Compliments

Se stai cercando una soluzione defiscalizzata per fidelizzare i tuoi dipendenti i Ticket Compliments fanno al caso tuo. Questi buoni welfare rispondono alle necessità di imprenditori e dipendenti grazie ad una rete capillare di negozi convenzionati e alla normativa in maniera di fiscalità che li rende tra i più convenienti sul mercato.

In questo articolo scopriremo a chi spettano questi buoni welfare, come ordinarli e tutta la normativa fiscale. Continua a leggere per saperne di più.

Per richiedere un preventivo gratuito sui Ticket Edenred Shopping clicca qui.

Indice

Cosa sono i Ticket Compliments Edenred

I Ticket Compliments Edenred, altrimenti rinominati Edenred Shopping (per saperne di più sul rebranding clicca qui), sono dei voucher acquisto, dei buoni regalo che permettono a chi li riceve di avere un’impareggiabile flessibilità di acquisto e a chi li eroga degli sgravi fiscali notevoli.

Esistono in varie versioni (Spesa, Top Premium e Selection) sia cartacei che elettronici, ma il loro punto di forza è la grande varietà di esercenti convenzionati. Sono infatti oltre 27.000 i partner commerciali convenzionati e tra questi troviamo: Spotify, Zalando, Sephora, Giunti; Cisalfa, Fidenza Village, Q8, Conad, Trony, Ikea, Carrefour, Simply, Salmoiraghi e Viganò, Bennet, Euronics e molto altro.

Questi buoni sono quindi multimarca e multifunzione spendibili sia in negozi che in store online. Proprio per questo motivo sono tra i più apprezzati dai dipendenti. Omaggiare la propria forza lavoro con i Ticket Compliments quindi è un gesto che fidelizza e motiva. Il welfare è da sempre il modo migliore per portare avanti politiche di employer branding e con questi buoni welfare farai centro.

Alcuni dei vantaggi che derivano dall’erogazione di bonus welfare sono:

  • Incremento delle performace dei dipendenti;
  • Aumento della motivazione;
  • Talent retention e fidelizzazione dei dipendenti;
  • Employer branding;
  • Miglioramento dell’immagine aziendale;
  • Miglioramento della reputazione tra aziende.

Le versioni dei Ticket Shopping Edenred

Come accennavamo questo buoni edenred welfare si suddividono in tre categorie:

1) Ticket Compliments Spesa

Voucher welfare ottimo per fare la spesa ai supermarkets. I Ticket Spesa cartacei sono utilizzabili in 13.000 esercizi, mentre i Ticket Spesa elettronici in 6.000 esercizi.

Per richiederli clicca qui.

2) Ticket Compliments Top Premium

Voucher welfare appositamente pensato per lo shopping. I Ticket Top Premium cartacei sono utilizzabili in 24.000 esercizi, mentre i Ticket Top Premium elettronici in 9.000 esercizi.

Per richiederli clicca qui.

3) Ticket Compliments Selection

Voucher welfare perfetto per il rifornimento del carburante di auto e veicoli commerciali oltre che per la spesa. I Ticket Selection cartacei sono utilizzabili in 12.000 esercizi tra stazioni di servizio e negozi di alimentari, mentre i Ticket Elettronici in 7.000 esercizi.

Per richiederli clicca qui.

A chi spettano i voucher Shopping Edenred

Il buono welfare è erogabile a tutti i dipendenti a prescindere al tipo di contratto e dal livello. Per essere considerabile welfare però deve essere distribuito a categorie omogenee di dipendenti ad esempio per mansione, livello, team ecc. Rispetto ad un aumento o ad una integrazione in busta paga, il welfare aziendale è molto più conveniente perché esente da contributi fiscali e previdenziali.

Inoltre se le aziende hanno dei dipendenti assunti con alcuni Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) come quello dei Metalmeccanici, queste dovranno necessariamente erogare welfare. In questo senso i buoni acquisto sono ottimali per soddisfare obblighi contrattuali.

Anche per i possessori di partita iva e per le ditte individuali esiste la possibilità di comprare ed erogare welfare attraverso i buoni acquisto con una tassazione di favore. Esattamente come le aziende basterà erogare voucher welfare considerandoli fringe benefit restando sotto la soglia massima di esenzione che vedremo nel prossimo paragrafo.

La normativa fiscale per i buoni acquisto

Ancora per poco i buoni acquisto hanno la soglia di esenzione fiscale raddoppiata. Infatti fino alla fine del 2021 si potranno defiscalizzare tutti bonus welfare fino al valore massimo di 516,46€.

Tale norma deriva dalla riapprovazione con il Decreto sostegni di ciò che il decreto legge di agosto 2020 aveva previsto per l’anno precedente. Fino al 2019 infatti l’esenzione fiscale aveva la soglia di 258,23€, per gli anni 2020 e 2021 si è invece previsto il raddoppio (516,46€).

Per il 2022 e per gli anni successivi ancora non è stato deciso se continuerà il raddoppio. Un eventuale riconferma sarebbe di utilità non solo per le aziende ma anche per i dipendenti che potrebbero vedere aumentato il loro potere di acquisto e quindi contribuire maggiormente alla ripartenza.

Come ordinare i Ticket Edenred

Ordinare questi voucher è semplice e ciò che rende l’erogazione di welfare aziendale un processo veloce per tutte quelle figure coinvolte nella gestione del personale. Per ordinarli basterà cliccare sul tipo di Ticket che si vuole richiedere (Ticket Spesa; Ticket Top Premium; Ticket Selection), compilare il form e aspettare di essere ricontattato.

Articoli recenti:

Seguici sui Social:

Vuoi maggiori
informazioni?

Scopri le nuove offerte e le tante opportunità di risparmio per la tua impresa.