Welfare Aziendale come funziona e perché farlo

Come funziona il Welfare Aziendale, tutti i vantaggi per le imprese e i migliori fornitori

Perchè il welfare aziendale è davvero utile (1)

Al giorno d’oggi il confine tra vita personale e vita professionale è sempre più labile. L’aumento delle tecnologie, i cambiamenti nella società e l’aumento del costo della vita hanno portato ad una radicale trasformazione dei confini tra lavoro e vita privata. In questa atmosfera appare il welfare aziendale come concetto cardine di un nuovo modello di business che valorizza un work-life balance positivo e serve per separare le due sfere della vita delle persone.

Un’azienda nel 2021 per essere veramente competitiva e per attrarre i giovani talenti deve assolutamente ripensare il modo di concepire il lavoro e sostenere i propri dipendenti.

Per richiedere un preventivo gratuito sui migliori di fornitori di welfare aziendale clicca qui.

Indice

Cos’è il welfare aziendale

Dentro la categoria di welfare aziendale rientrano tutte quelle prestazioni di beni e servizi che un’impresa può offrire ai propri dipendenti per migliorare il loro life work balance. Per incentivare l’utilizzo di questi sistemi di welfare, è stata elaborata una normativa fiscale che ha il fine di ridurre i costi di queste prestazioni sia per le aziende che per i dipendenti. Alle aziende erogare welfare aziendale significa risparmiare sulle spese lorde di un 30/40%.

Welfare aziendale come funziona

Il welfare aziendale si colloca in quelle azioni che un’azienda può intraprendere per fidelizzare i propri dipendenti e per migliorare notevolmente la loro soddisfazione e produttività. Ma come funziona il welfare aziendale? Semplicemente un’impresa deve rivolgersi ai fornitori di tali servizi e richiederli. Sarà poi il fornitore ad occuparsi dell’erogazione ad esempio dei buoni acquisto.

I buoni acquisto sono, per la loro semplicità di erogazione, tra i benefit welfare più apprezzati da aziende e dipendenti. Per richiederli clicca qui. Ma i benefit welfare non finiscono ai buoni regalo, un’impresa infatti può decidere di scegliere tra una molteplicità di beni e servizi tra i quali:

  • Rette scolastiche dei figli;
  • Libri e testi universitari;
  • Buoni welfare come buoni acquisto.
  • Incentivi per assicurazioni;
  • Assistenza sanitaria complementare;
  • Abbonamenti per trasporti pubblici;
  • Orari flessibili;
  • Possibilità di smart working;
  • Abbonamenti per spa e palestre;
  • Rimborsi per viaggi e musei;

e molto altro…

Tutti i vantaggi del welfare e la normativa fiscale

Ma i benefici del welfare non finiscono alla fidelizzazione dei dipendenti, all’employee branding e al miglioramento dell’immagine aziendale. Ci sono infatti tanti benefici fiscali che accompagnano l’erogazione di bonus welfare.

Per l’azienda infatti i buoni sono esenti da tasse fino a 516,46€ (soglia raddoppiata valida fino al 31 dicembre 2021, successivamente, salvo riconferme, la soglia tornerà ad essere quella standard di 258,23€) e sono utilizzabili per qualunque cliente, dipendente o collaboratore.

I migliori fornitori di buoni welfare aziendale

Tra i servizi più richiesti dai dipendenti e tra i più facili da ordinare troviamo i buoni acquisto. Questi voucher sono dei ticket defiscalizzati che vengono erogati ai dipendenti e regalano massima flessibilità. Per questo motivo questi buoni sono perfetti per ogni tipologia di dipendente e per ogni comportamento d’acquisto.

Ecco un elenco dei principali fornitori di buoni regalo sul mercato attuale.

Buoni acquisto Edenred Shopping – Ticket Compliments

Edenred nella sua linea di buoni Edenred Shopping propone i famosissimi Ticket Compliments. Questi buoni acquisto multibrand sono infatti utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, di carburante e per fare shopping. Utilizzabili in oltre 27.000 negozi ed esercenti convenzionati, questi buoni si confermano tra i più utili per il raggiungimento di obiettivi commerciali per mantenere alta la motivazione dei propri dipendenti.

Le aziende e i liberi professionisti potranno scegliere tra la versione cartacea e la versione elettronica di tre tipologie di Ticket Compliments appositamente studiati per i principali comportamenti d’acquisto: Ticket Compliments Top Premium; Ticket Compliments Selection; Ticket Compliments Spesa.

Buoni acquisto Up Day – Cadhoc

Up Day, altro leader di mercato per quanto riguarda soluzioni personalizzate di welfare per imprese e possessori di p.iva, propone i buoni regalo Cadhoc. Questo benefit welfare è possibile richiederlo in due versioni: quella cartacea e quella elettronica. La prima sarà spendibile in oltre 17.000 negozi convenzionati e si avrà la possibilità comunque di digitalizzarlo usando la piattaforma dedicata di Up Day. In caso invece si voglia direttamente erogare un buono elettronico basterà richiedere il Cadhoc digitale. Per richiedere i Cadhoc clicca qui.

Buoni acquisto Yes Ticket – Yes Gift

L’azienda Yes Ticket propone il nuovo buono acquisto Yes!Gift. Questo bonus è completamente elettronico e digitale ed è spendibile in tutti i negozi convenzionati con il brand. Tra le categorie merceologiche acquistabili sono tanti dal carburante, alla spesa, all’elettronica ai viaggi e molto altro.

Per richiedere gli Yes Gift clicca qui.

Buoni acquisto TBS – TBS Card

TBS è una start up che dal 2014 propone servizi utili alle imprese. All’inizio si era espansa solo sul mercato delle carte carburante per poi approdare anche al mercato dei buoni regalo. Ad oggi si colloca a pieno titolo tra i leader di settore.

Con la sua soluzione TBS Gift infatti si ha un’infinita libertà di acquisto e di scelta. La sua versatilità è apprezzata sia da dipendenti che da top manager.

Per richiedere la TBS Card clicca qui.

Articoli recenti:

Seguici sui Social:

Vuoi maggiori
informazioni?

Scopri le nuove offerte e le tante opportunità di risparmio per la tua impresa.